EssereLei: le associazioni anti-violenza sulle donne promuovono la mostra fotografica on line
www.esserelei.it
EssereLei: le associazioni anti-violenza sulle donne promuovono la mostra fotografica on linePubblicato Martedì, 27 Maggio 2014 12:30 Le associazioni della provincia di Siena da sempre impegnate a favore delle pari opportunità e contro la violenza sulla donne, sosterranno la mostra fotografica onlin…

www.esserelei.it

 

 

 

25 novembre

giornata internazionale contro la violnza sulle donne

comunicato contro il femminicidio

 

Spot DiRe

 

 

EssereLei: le associazioni anti-violenza sulle donne promuovono la mostra fotografica on line
www.esserelei.it
EssereLei: le associazioni anti-violenza sulle donne promuovono la mostra fotografica on linePubblicato Martedì, 27 Maggio 2014 12:30 Le associazioni della provincia di Siena da sempre impegnate a favore delle pari opportunità e contro la violenza sulla donne, sosterranno la mostra fotografica onlin…

 

www.esserelei.it

 

 

L’associazione nazionale D.i.Re – Donne in Rete contro la violenza, ha ottenuto lo status consultivo nel Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite (ECOSOC) e sarà iscritta all’anagrafe delle organizzazioni non governative dell’Onu.

Il Consiglio Economico e Sociale delle Nazioni Unite ha tra i suoi vari scopi quello di aiutare gli Stati a raggiungere accordi per promuove il rispetto e l’osservanza dei diritti umani universali e la difesa dei diritti delle donne.

“Siamo onorate di avere ottenuto lo status consultivo nel Consiglio Economico Sociale delle Nazioni Unite – ha detto Titti Carrano, presidente D.i.Re – e ci impegneremo a collaborare per fornire rapporti sulla condizione delle donne in Italia, promuovere i loro diritti e contrastare le discriminazioni e la violenza maschile. Il 1° agosto è entrata in vigore la Convenzione di Istanbul e l’Italia dovrà dare prova di saper rispettare gli impegni presi a livello internazionale per contrastare la violenza maschile contro le donne perché l’affermazione dei dirittidelle donne non è ancora oggi un dato acquisito in Italia.”

D.i.Re rappresenta 67 centri antiviolenza che in Italia sono un osservatorio privilegiato sul fenomeno della violenza maschile alle donne. I Centri lavorano per sostenere le donne che subiscono violenza e verificano sul campo le difficoltà e gli ostacoli che le donne incontrano per conquistare autonomia, dignità e libertà. Il prestigioso riconoscimento ottenuto rafforzerà l’impegno dell’associazione nazionale D.i.Re per affermare i diritti delle donne e superare gli ostacoli che rallentano il processo di libertà delle donne nel nostro Paese.

 

25 novembre

giornata internazionale contro la violnza sulle donne

comunicato contro il femminicidio

 

Spot DiRe

 

 

 

 

 

 

 

 

"IO DICO NO "alla violenza contro le donne

 Bando Percorsi di Innovazione 2011

L'obiettivo che il progetto si pone è duplice. Uno è quello di fornire un'approfondimento riguardante la percezione maschile del fenomeno della violenza di genere. L'altro è quello di sensibilizzare e formare tutti i soggetti che per motivi professionali o di volontariato possono trovarsi a confronto con situazioni di violenza che non sempre viene manifestata o denunciata. 

 

 PROGRAMMA WORK SHOP

   

Leggi tutto...